Confindustria Emilia - Blulink entra a far parte del Gruppo Marposs

Confindustria Emilia – Blulink entra a far parte del Gruppo Marposs

Il 27 giugno 2018 Marposs, leader mondiale nella fornitura di strumenti di misurazione e controllo a elevata precisione, ha acquisito il controllo di Blulink, software house specializzata nella gestione dei processi legati alla Qualità e alla Sicurezza sul lavoro. “L’acquisizione di aziende di qualità con prodotti complementari a quelli più tradizionali del Gruppo Marposs”, commenta il presidente Stefano Possati, “ha l’obiettivo di potenziare ulteriormente la gamma delle soluzioni Marposs e di permetterne l’entrata in nuovi settori di mercato. Questa strategia è stata una delle chiavi principali della crescita del gruppo negli ultimi anni”.

“La partnership che stipuliamo”, aggiunge l’amministratore delegato di Blulink Bernhard Konzet, “per noi segna un punto di incontro tra due realtà che si conoscono e collaborano da oltre vent’anni e ci consentirà di lavorare con l’obiettivo di raggiungere importanti traguardi grazie alla nuova dimensione internazionale”.

L’operazione rientra nella strategia di crescita intrapresa da Marposs a partire dal 2000: in particolare, l’acquisizione di Blulink, azienda che in 29 anni di attività ha consolidato un trend di costante crescita di fatturato e staff di lavoro, conferma la volontà di Marposs di entrare da protagonisti nell’era dell’industria 4.0, sviluppando strategie digitali di ampio respiro che siano frutto della sinergia e della comune visione dello sviluppo del mercato nel vicino futuro da parte delle due società.

Marposs, fondata da Mario Possati nel 1952, è fornitore primario dei maggiori costruttori automobilistici, così come dei settori aerospaziale, biomedicale, dell’elettronica di consumo e del vetro; il Gruppo conta oggi oltre 3.200 dipendenti a livello mondiale ed è presente con oltre 80 sedi proprie, in 25 diversi Paesi.

Da quasi trent’anni leader in Italia, Blulink è una software house attiva dal 1990 con sede centrale a Reggio Emilia. Il team, composto da oltre 40 persone, si è focalizzato sullo sviluppo di soluzioni software per la gestione integrata della qualità e della sicurezza nell’ambiente di lavoro riunite nella piattaforma Quarta®3, adottata da oltre mille aziende in Italia e in vari Paesi nel mondo.

Fonte: Confindustria Emilia

Si informa che questo sito utilizza cookie di terze parti al fine di inviare servizi in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Chiudendo questo banner acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Se si desidera saperne di più leggere la cookie policy qui.