BROCHURE ISCRIZIONE

Master in Compliance & Management

Abbiamo il piacere di presentarvi il primo Master in Compliance e Management realizzato dal nostro partner OM.EN al quale Blulink partecipa attivamente.

E’ la prima volta che Blulink collabora, sostiene e partecipa all’attività di formazione di un Master specifico sulla Qualità, Sicurezza e Compliance e siamo certi che sia di interesse e di utilità per tutti i nostri clienti e per tutte le aziende che da anni collaborano con noi.

Formare la figura del Compliance Specialist, un professionista che conosce e si approccia alla gestione della conformità legale ed etica di un’azienda attraverso l’applicazione delle policy e l’applicazione di requisiti cogenti, in collaborazione e a supporto del Management Aziendale.

Studiare e approfondire la compliance significa gestire le regole, applicando al meglio quelle che ci sono e scegliendo altrettanto al meglio quelle utili, non ancora adottate, per produrre valore ed efficienza nell’organizzazione. Questo corso ha l’obiettivo di portare i partecipanti a toccare con mano i principi manageriali per gestire la complessità di oggi, integrando le capacità individuali di ogni singola persona in un sistema di compliance intelligente, coerente e congruente.

 

Programma

Modulo 1. Qualità e privacy

  • Il sistema di gestione aziendale della Compliance (ISO 19600: 2014)
  • Introduzione alla 231 – reati presupposti
  • Panoramica dei sistema di gestione nei vari ambiti (Alimentare, cosmetico, metalmeccanico, ecc..)
  • La norma UNI EN ISO 19011:2018-esecuzione di un Audit (realizzazione di un programma di Audit, tipologia di Audit, attività di Audit, preparazione ed uso di check-list durante le fasi di Audit, principi di campionamento, la riunione preliminare o di apertura, l’indagine e i rilievi, dai rilievi alle non conformità, azioni correttive, la riunione finale, il rapporto dell’audit, competenze e valutazione degli Auditor)
  • La norma UNI EN ISO 9001:2015 e l’approccio basato sui rischi e opportunità
  • Il sistema di Gestione SA8000
  • Inquadramento normativo del regolamento privacy
  • I principi fondamentali del regolamento privacy
  • Il sistema organizzativo del regolamento europeo privacy
  • Intervento dell’esperto di Blulink “Il software a supporto di Qualità e Compliance: Quarta EVO”

Modulo 2. Ambiente e sicurezza

  • Adempimenti ambientali in azienda
  • Gestione dei rifiuti, degli scarichi idrici e delle emissioni in atmosfera
  • Energy management
  • REACH
  • Bonifica dei siti contaminati e danno ambientale
  • Responsabilità e sanzioni
  • Gestione delle sostanze pericolose
  • Sistemi di gestione secondo la UNI EN ISO 14001 e EMAS
  • Sistemi di gestione dell’energia secondo la norma UNI 50001
  • Certificazione di prodotto (LCA, etichette ambientali ecc..)
  • Il sistema di gestione 45001
  • Concetti di rischio
  • Danno, prevenzione, protezione
  • Organizzazione della prevenzione aziendale
  • Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali
  • Organi di vigilanza, controllo e assistenza
  • Trattazione di tutti i rischi specifici

MODULO 3. Direttive macchine

  • Il contesto normativo – la Direttiva macchine 2006/42/CE
  • La procedura di certificazione
  • Il ritiro dal mercato e la clausola di salvaguardia
  • Le macchine dell’Allegato IV e gli Organismi Notificati
  • Il manuale d’Uso e Manutenzione
  • Contenuti e struttura del Fascicolo Tecnico della Costruzione (FTC)
  • I requisiti essenziali di sicurezza e salute (RES) e le norme europee armonizzate
  • Metodologie per la valutazione dei rischi presenti sulle macchine: L’analisi dei rischi ai sensi delle UNI EN ISO 12100:2010 Appendice B e ISO TR 14121-2:2013 Appendice A
  • La Marcatura e la dichiarazione CE di conformità
  • Macchine “nuove” e “vecchie”, le modifiche sulle macchine
  • La gestione delle macchine usate (vendita e acquisto) e delle non conformità sulle macchine marcate CE
  • Articolazione delle principali norme tecniche EN inerenti la sicurezza del macchinario
  • Progettazione integrata della sicurezza
  • Criteri di scelta dei dispositivi di protezione e dei sistemi di sicurezza, individuazione delle misure di protezione tecnologiche (ripari, distanze, dispositivi di sicurezza ecc. ), studio del posto di lavoro, caratteristiche di manutenibilità richieste alle macchine.
  • I requisiti delle protezioni – le norme EN 12100, EN ISO 14120, EN ISO 13857, ecc..
  • Esempi di protezioni (fisse, interbloccate, fotocellule, tecniche di muting, …)
  • Peculiarità dei principali dispositivi di sicurezza elettrici ed elettronici, implementazione e installazione dei dispositivi di sicurezza, modalità di funzionamento con dispositivi di sicurezza neutralizzati.
  • Esempi di dispositivi di sicurezza: le fotocellule, i tappeti sensitivi, i dispositivi a doppio comando, dispositivi di interblocco associati ai ripari, ecc…
  • Simboli ed adesivi di sicurezza da prevedere sulle macchine
  • Brevi cenni sullaprogettazione dei sistemi di comando in conformità alle Norme EN 13849-1 ed EN13849-2: determinazione del pl (performance level di sicurezza) richiesto e calcolo del pl (performance level di sicurezza) raggiunto

 

Quota di partecipazione

La quota individuale di partecipazione è la seguente per i diversi moduli:

  • € 700,00 per il modulo 1
  • € 700,00 per il modulo 2
  • € 300,00 per il modulo 3

Ogni modulo è acquistabile singolarmente. In caso di partecipazione a tutti e tre i moduli, verrà applicato uno sconto di € 300,00; in caso di partecipazione a due moduli, verrà applicato uno sconto di € 200,00. Ulteriori sconti sono riservati per partecipanti superiori a uno appartenenti alla stessa azienda.

Durata, data e sede

Il corso ha una durata totale di 80 ore ed è suddiviso in 3 moduli:

  1. Qualità (20 ore) e privacy (8 ore): 5-6-12-13 dicembre 2019
  2. Ambiente (16 ore) e sicurezza (16 ore): 16-17-23-24 gennaio 2020
  3. Direttive macchine (16 ore): 6-7 febbraio 2020

Presso la sede OM.EN S.R.L., Via Terracini 14, Colorno (PR).

Attestato di frequenza

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione al termine di ogni modulo. Il corso può essere valido, su richiesta, ai fini del conseguimento dei Crediti Formativi Professionali (CFP) del CNI – Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

Iscrizioni

Download scheda iscrizione