"L'azienda Oleodinamica: fluida anche nei Processi ... con(la) Qualità"

"L’azienda Oleodinamica: fluida anche nei Processi … con(la) Qualità"

Il 27 di ottobre presso l’Associazione Industriali di Reggio Emilia si terrà l’incontro dal titolo:
"L’azienda oleodinamica: fluida anche nei Processi…con (la) Qualità".

All’incontro sarà presente la direzione aziendale di Galtech S.p.a. nelle persone del dott. Alberto Gallinari e l’Ing. Nicola Torriani che attraverso il racconto della propria esperienza permetterà di illustrare il modello organizzativo e le soluzioni utilizzate a supporto dei processi aziendali.

L’attenzione si concentrerà in particolare alle soluzioni utilizzate per snellire e automatizzare i processi come la Gestione Fornitori (controllo Qualità), Gestione Problem Solving e Indicatori di performance che ha permesso all’azienda di ottenere un percorso di costante miglioramento.

Obiettivi dell’Incontro:
La qualità come vero fattore critico di successo per l’azienda oleodinamica: come la qualità di prodotto e dei processi organizzativi può fornire strumenti per fare efficienza e ridurre i costi.
Attraverso la presentazione di alcuni casi di successo da parte dei diretti interessati verranno presentati approcci ed implementazioni dei sistemi informativi Blulink in grado di supportare le aziende in questo percorso di vitale importanza per il successo sul mercato.

Il comparto oleodinamico è sempre più esposto a sbalzi d’umore dei mercati e dei principali clienti che alternano picchi di richiesta a momenti di stanca. A farne le spese sono spesso le realtà che faticano a strutturare i propri processi, con particolare riferimento al controllo della Qualità dei prodotti e al servizio che l’azienda fornisce ai propri clienti. In altre parole la Qualità diventa sempre più un fattore critico di successo, in grado di fornire indicatori di performance sui processi utili per migliorare l’efficienza e soprattutto per ridurre i costi.
Blulink vanta decine di implementazioni dei propri sistemi nei principali produttori del comparto oleodinamico, tra i quali il Gruppo Bosch Rexroth, Gruppo Walvoil, Gruppo Brevini, Atos, e una trentennale esperienza nella gestione dei principali processi delle aziende oleodinamiche quali il Collaudo Fornitori ed Interno, la raccolta dati SPC, la gestione dei processi di Non Conformità-8D, oltre ad indicatori KPI di vitale importanza per Responsabili e Direzione.

L’incontro vuole fornire spunti, approcci ed esempi concreti per garantire, attraverso progetti di implementazione di software strutturati, un costante miglioramento nella qualità dei fornitori e dell’azienda, migliorando i rapporti con i clienti e riducendo i costi indiretti. Particolare attenzione verrà posta alla creazione e gestione di indicatori KPI realizzati per avere un costante monitoraggio sulle performances dei vari processi.

Destinatari dell’incontro:
Imprenditori, Direttori e Responsabili Qualità, Responsabili Produzione, Project Management, Sicurezza/Ambiente di aziende.

L’incontro si terrà presso la Sala Convegni dell’Associazione Industriali di Reggio Emilia in Via Toschi 30/A dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

La partecipazione all’evento è gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili, è necessario effettuare l’iscrizione entro e non oltre lunedì 24 ottobre.